sabato, giugno 25, 2016

Black Cup 2016 - 23 giugno #PlaySubbuteo @FISCT_Official

23 giugno 2016

BLACK CUP 2016

Risultati


OTTAVI DI FINALE:

1. -----> 3-0 = Strazza Andrea - Utzeri Roberto
2. -----> 0-3 = Bartolomeo Paolo - Signorelli Tania

3. -----> 7-0 = De Paolis Massimo - Signorelli Gianni
4. -----> 3-0 = Guidi Enrico - Amaricci Marco

5. -----> 1-2 = Lo Cascio Emanuele - Signorelli Gianluca
6. -----> 0-3 = Giambelluca Francesco - Capelli Andrea

7. -----> 3-0 = Ferro Giuseppe - De Berardinis Marco
8. -----> 0-3 = Gara Severino - Pasquini Alessio


QUARTI DI FINALE:

1. -----> 4-1 = Strazza Andrea - Signorelli Tania
2. -----> 5-1 = Guidi Enrico - De Paolis Massimo

3. -----> 5-1 = Capelli Andrea - Signorelli Gianluca
4. -----> 0-7 = Pasquini Alessio - Ferro Giuseppe


SEMIFINALI


1. -----> 4-3 = Strazza Andrea - Guidi Enrico -------------- Arbitro: De Paolis Massimo
2. -----> 3-1 = Ferro Giuseppe - Capelli Andrea ----------- Arbitro: Lo Cascio Emanuele


FINALE


1. -----> 3-2 = Strazza Andrea - Capelli Andrea ----------- Arbitro: Signorelli Tania



Spettacolare conclusione della Black Cup 2016...

Nella prima semifinale Guidi domina la prima parte del primo tempo e si porta in vantaggio 2-0 su Strazza ed ipoteca la finale contro un avversario sul punto di crollare.
Questi invece, nei minuti finali del primo tempo, rientra in partita e prima accorcia con un tiro dal limite dell'area di rigore e poi pareggia per un'uscita maldestra del portierino di Guidi.
Nella ripresa Strazza si porta in vantaggio 3-2, sembra controllare il match ma Guidi non si arrende e trova il pari a meno di tre minuti dalla fine.
Quando tutti si preparano ai tiri piazzati, Strazza trova un varco nella difesa avversaria e realizza la rete del 4-3 che lo porta in finale.

La finale comincia bene per Capelli che alla prima azione, con un secco rasoterra, si porta in vantaggio. Strazza fatica a prendere il controllo del gioco; spreca una grande occasione con un tiro dalla lunga distanza e trova il pareggio quasi allo scadere del primo tempo. Nella ripresa una palla persa in attacco da Strazza si trasforma in un'occasione per portare il pressing sui difensori impegnati a rilanciare l'azione. Capelli è costretto ad un'uscita con il portierino che manca la palla e spalanca la porta all'Arsenal di Strazza che riesce a segnare in tre tocchi, a porta vuota. Con questo vantaggio la partita procede senza grandi scossoni con Capelli in attacco e Strazza che si difende con ordine in attesa di avere l'occasione giusta in contropiede. Questa capita a quattro minuti dalla fine del secondo tempo e Strazza si porta sul 3-1. Sembra finita, si abbassa la tensione e Capelli riesce a realizzare la rete che lo porta sul 3-2 e riaccende una flebile speranza a 90 secondi dallo scadere. Troppo poco per togliere la palla a Strazza che si aggiudica così, dopo la "Black League" anche la "Black Cup".


Anche questa è andata.....



Victoria Concordia Crescit
Allez Les Black