lunedì, marzo 17, 2014

Black&Friends - Super Lazio ai Regionali

Il 16/3/2014, con il patrocinio e l'organizzazione della SS Lazio TFC A.S.D., si sono tenute presso l'Oratorio S. Giovanni Battista in Ciampino le Selezioni Regionali per il Lazio per la qualificazione ai Campionati Italiani individuali di Calcio da Tavolo - F.I.S.C.T. che si disputeranno nel prossimo mese di maggio a San Benedetto del Tronto.
Tre tornei in programma per le categorie Open, Veteran e Cadetti.
Nella categoria regina, l'Open, si sono affrontati quattro giocarori e precisamente Marco Lauretti (ACS Perugia),Maurizio Lepri (SC Salernitana), Daniele Pochesci (Black and Blue Pisa) e Simone Trivelli (SS Lazio TFC) sulla distanza di un girone unico all'italiana.
Un grande Daniele Pochesci vince tutte e tre le partite, conquista il titolo di Campione Regionale 2014 e prenota un posto da protagonista per il Campionato Italiano, già vinto in passato dal forte giocatore romano.
Il secondo posto, l'ultimo utile per la qualificazione, vede il ballottaggio fra il giocatore di casa, Simone Trivelli, e Marco Lauretti, entrambi sconfitti da Pochesci ed entrambi vittoriosi su Lepri: ne esce una partita che entrambi provano a vincere, ma che alla sirena resterà sullo 0-0, un pareggio che promuove Laurettiin virtù della migliore differenza reti rispetto a Trivelli.
Nella categoria Veterani sono Stefano Tagliaferri (SS Lazio TFC) e Giuseppe Cascioli (SS Lazio TFC) a staccare i due biglietti utili per i Campionati Italiani: i due si giocano al meglio delle tre partite il titolo di Campione Regionale Veterani, che va a Stefano Tagliaferri, capace di imporsi per 4-2 e 2-1 sul pur bravo Cascioli.
Nella categoria Cadetti, infine, superano la fase a gironi Gianmarco Del Brocco (SS Lazio TFC - vice Campione d'Italia in carica della categoria), Paolo Barone (SS Lazio TFC), Matteo Del Brocco (SS Lazio TFC) e Paolo Bartolomeo (Black Rose 98 Roma).
In semifinale affermazione rotonda di Gianmarco Del Brocco su Paolo Bartolomeo e di misura di Matteo Del Brocco su Paolo Barone, con la finalissima che si presenta come un vero e proprio derby in famiglia tra Gianmarco Del Brocco e Matteo Del Brocco, entrambi qualificati per il Campionato italiano: la partita è vibrante e alla fine vede prevalere per 3-2 Gianmarco Del Brocco, il quale così conquista il titolo di Campione Regionale Cadetti.