venerdì, maggio 16, 2014

Black&Logo - Il nuovo che avanza...

Ovvero il nuovo logo spiegato dal nostro grafico, Fulvio Lorusso.



Abbiamo deciso di disegnare un nuovo logo per rendere più attuale e giovane la nostra immagine. Noi purtroppo, giovanissimi non lo siamo più ma presto, già il prossimo week end, esordirà la nostra squadra primavera. Per tutto il Black Rose è una bellissima novità, frutto di tanti sforzi in termini di impegno, tempo e passione, non solo da parte di noi "grandi" ma anche e sopratutto da parte dei ragazzi e delle loro famiglie.
Dunque quale occasione migliore per ringiovanirci e dire grazie, in qualche modo, ai nostri giovanotti che col loro entusiasmo aiutano tutti noi a sentirci ancora di più bambini (più di quel che già siamo)?
Tecnicamente la scelta è stata quella di mantenere un legame col passato, riproponendo gli elementi tradizionali e fondamentali del vecchio logo, rivisti in chiave moderna. La rosa è meno sobria e la sua leggibilità è più immediata. Il font è moderno e "sportivo", anch'esso più leggibile.
La forma rotonda del logo lo rende più familiare e vicino a molti marchi di società sportive molto più conosciute e blasonate, dei vari sports esistenti.
Abbiamo scelto di non aggiungere altro al naming, oltre a Black Rose 1998, come era anche sul vecchio marchio.
L'aggiunta delle voci "Table Soccer", ma anche "Table Rugby" oppure delle varie attività che facciamo e che faremo in futuro, verranno inserite all'occorrenza a mo' di payoff sotto al logo, se e quando ce ne sarà bisogno. Questo anche perchè il nostro è un marchio che rappresenta il nostro vivere l'attività ludico-sportiva in generale e non strettamente legata ad una sola disciplina.

Tuttavia abbiamo scelto di continuare ad usare il vecchio logo ancora e solo sulle divise tecniche da gioco. Può sembrare una scelta insensata, ma a livelli più grandi del nostro si vede spesso questa soluzione (vedi società di calcio che li adottano per le divise da gioco, magari quelle away) ed è una strategia di marketing interessante che mantiene un legame col passato e con le radici del club stesso.
Nel nostro caso è anche e sopratutto dare importanza e valore al giocare con la nostra maglia, che ha cucito sul cuore lo stemma storico del Black Rose, simbolo di una tradizione che non vogliamo dimenticare.
In futuro probabilmente, quando i nostri vecchietti non ci saranno più (in pensione e con le basi appese al chiodo ) il nuovo che avanza (i nostri attuali giovani) vorrà avere sulle divise da gioco il nuovo logo, che per loro sarà diventato nel tempo il "vero" stemma del Black Rose.
Questo per dire quanto ogni generazione è legata a dei simboli, delle usanze e nel nostro caso dei giochi, che per altre generazioni di uomini vogliono dire poco o nulla. La nostra "missione" quindi è anche preparare, nel piccolo del nostro mondo, il terreno (anche, perchè no, con un nuovo logo) a chi nel prossimo futuro avrà voglia di viverlo ancora, questo gioco... Magari in modo un po' diverso e visto in chiave moderna rispetto al nostro, ma ricordandolo a loro volta in quei simboli e quelle usanze che per noi ora sono futuristiche e non ci appartengono, ma che per loro saranno attuali e poi, col tempo, tradizionali ed iconiche.

Ringraziamo tutti quanti ci hanno fatto i complimenti ed anche osservazioni e domande, dimostrando interesse... e non è poco