venerdì, aprile 18, 2014

Black&Balance - Cento di queste Pasque!


Quando nel luglio 2012 abbiamo rimesso in movimento la macchina associativa della A.S.D. T.S.C. Black Rose ’98 Roma sapevamo che stavamo prendendo una strada tortuosa e senza scorciatoie. In campionato, siamo ripartiti dalla quinta categoria e, dopo due anni, ci ritroviamo promossi in Serie C.

Una categoria conquistata esclusivamente sul campo, (come è abituata a fare la nostra associazione) al termine di due anni in cui abbiamo sommato 65 punti in 26 partite di campionato caratterizzate da 21 vittorie, 2 pareggi, 3 sconfitte, 71 incontri vinti, 16 pareggiati e 17 persi.

Anche questa vittoria, così come le altre, va ascritta a tutti gli associati. Chi gioca ha il piacere di giocare e la responsabilità di farlo al meglio delle proprie possibilità; chi arbitra ha il compito di alleggerire le fatiche di chi scende in campo e di rappresentare al meglio l’associazione nell’esercizio del compito arbitrale; altri, da casa, contribuiscono con il loro impegno, ognuno secondo le proprie capacità e possibilità, a supportare le azioni e l’immagine della associazione. Tutti insieme si ragiona e si opera per il divertimento degli associati e per il perseguimento degli obiettivi di lungo termine della associazione.

L’anno scorso eravamo “6” al momento della ripartenza e “18” a fine stagione; quest’anno siamo già “35” (ufficiali). Gestiamo quattro sedi di gioco in ambito regionale (Montecompatri, Fiumicino, Latina, Frosinone), una scuola di calcio da tavolo al centro di Roma (Piazza di Spagna); abbiamo appena investito in strutture di gioco all’altezza dell’immagine e delle aspettative degli associati (tavoli EW e campi EW nuovi); abbiamo un settore giovanile in formazione ed espansione; organizziamo settimanalmente tornei per associati agonisti e amatori; svolgiamo una intensa attività promozionale in centri commerciali, piazze e scuole.

Questi dati appena richiamati raccontano la nostra vittoria più importante.

La promozione in “Serie C” è solo la logica conseguenza di tutte queste azioni ed attenzioni rivolte a tutti gli associati (agonisti e amatori) della A.S.D. T.S.C. Black Rose ’98 Roma.
E' questo l'abisso associativo che ci separa da chi, per sopravvivere, non può fare altro che mantenere dei “top player stagionali”.

Concludo ricordando che, a maggio, ci attende l’ultimo grande appuntamento sportivo della nostra stagione. Se riusciremo ad essere presenti avremo la possibilità di ricordare il 2013/2014 come una stagione perfetta e seminale per la A.S.D. T.S.C. Black Rose ’98 Roma.

Victoria Concordia Crescit
Allez Les Black!


Dedicata in particolare a:

Amaricci Marco, Barone Luigi, Bartolomeo Paolo, Bressi Francesco, Capelli Andrea, Cardilli Paolo, Cavallo Roberto, Cocchi Fabio, De Berardinis Marco, Ferro Pino, Frascarelli Giovanni, Galasso Beniamino, Gara Severino, Giambelluca Francesco, Guidi Enrico, Lorusso Fulvio, Marchetti Ermanno, Martorelli Daniele, Menniti Nino, Menniti Valerio, Minnetti Riccardo, Picchi Alessio, Portera Francesco, Proietti Giorgio, Rajna Luca, Signorelli Gianluca, Signorelli Tania, Strazza Andrea, Utzeri Roberto, Zacchi Luca.